Un PH equilibrato è la chiave per la salute della pelle e una buona cura intima, ma che cos'è esattamente e in che modo influisce sul tuo corpo? La nostra esperta Lorna Daly ha le risposte!

Cos'è il PH?

Il pH è una misura di acidità su una scala da 0 a 14. Ci dice quanto sia acida o alcalina una sostanza. PH 7 è neutro. I valori inferiori a 7 indicano acidità che aumenta al diminuire del numero - 0 è il valore più acido. I valori sopra 7 indicano l'alcalinità, che aumenta all'aumentare del numero - 14 è il valore più alcalino.

Qual è il pH della pelle?

Il livello di pH della pelle è appena inferiore a 5, che è leggermente acido.

Cosa succede se il livello di pH si interrompe?

Se il pH della pelle è elevato o troppo basso, può rompere l'equilibrio sano della pelle e il microbioma naturale (microrganismi naturalmente presenti nella pelle per proteggere la pelle). Ciò può causare il deterioramento di un sano equilibrio cutaneo e la pelle potrebbe perdere il suo meccanismo protettivo naturale.


Il pH varia con le parti del corpo?

Sì. Il pH dell'area intima femminile è inferiore - circa 3,5-4,5. Simile al resto della pelle, anche con un pH squilibrato dell'area intima, la pelle può perdere il suo meccanismo protettivo naturale. Se la protezione della pelle è ridotta, può causare irritazione o sensibilità.

Come posso mantenere il mio pH bilanciato?

Durante le mestruazioni, è importante cambiare regolarmente le cartucce o i tamponi. È anche importante evitare saponi forti e gel doccia. Utilizza invece una linea di prodotti appositamente progettata per questa area sensibile, Feminelle. Questi prodotti per la cura intima sono stati sviluppati per ottimizzare l'equilibrio del pH e proteggere il microbioma. Contengono inoltre acido lattico, infusi prebiotici ed estratti naturali svedesi per un comfort duraturo. Sono anche biodegradabili, il che fa bene all'ambiente.


OTTOBRE 2019 TESTO DI: JEANETTE OLSSON - FOTO DI ORIFLAME