Astaxantina

ASTAXANTINA: il miracolo antiossidante della natura in Wellness Astaxanthin & Bilberry Extract

Vi siete mai chiesti cosa fare per rimanere giovani e sani?

La risposta si trova in Svezia, nel profondo del mare, sotto forma di astaxantina, l'antiossidante più potente che si trova in natura.

E' derivato dalle alghe dell'arcipelago svedese; protegge ogni cellula del vostro corpo dai radicali liberi e dai danni provocati dal invecchiamento precoce.

Oriflame presenta la nuova formula potenziata del Swedish Beauty Complex, che ora contiene le vitamine C ed E. Inoltre, il nome è stato semplificato Astaxantina e Bilberry Extract, per rendere più facile da ricordare!

Astaxantina ed estratto di mirtillo europeo sono una combinazione di antiossidanti; astaxantina naturale derivato da microalghe coltivate nell'arcipelago svedese, e mirtilli da foreste svedesi.

Gli antiossidanti dimostrato di ridurre gli effetti negativi dei radicali liberi. I radicali liberi sono prodotti da aggressioni quotidiane come il tabacco, il sole, l'inquinamento atmosferico e il consumo di cibi fritti e ricchi di grassi, ma anche l'ossigeno che respiriamo.

Necessitiamo di ossigeno per vivere, tuttavia questo provoca danni nelle nostre cellule, e progressivo invecchiamento. Il nostro corpo ha meccanismi per controllare il danno ossidativo e una grande parte di queste difese provengono da fattori alimentari conosciuti come antiossidanti.

Caratteristiche e vantaggi

Astaxantina

  • Coltivazione naturale.
  • Un antiossidante che è completamente assorbito e trasportato in tutti i tessuti del corpo.

Estratto di mirtillo

  • Esso contiene diversi tipi di antiossidanti, tra cui gli antociani, i membri dei flavonoidi polifenoli.

Vitamina C

  • Antiossidante
  • Contribuisce alla protezione delle cellule contro i danni ossidativi.
  • Essa contribuisce alla rigenerazione della forma ridotta della vitamina E.

Vitamina E

  • Contribuisce alla protezione delle cellule contro i danni ossidativi.

Ingredienti naturali

  • Nessun coloranti o aromi artificiali, senza conservanti.

Capsule di gelatina di pesce

  • Gelatina di pesce.
  • No gelatina bovina o suina.

A norma UE

  • Prodotto secondo le severe norme di qualità dell'Unione europea (UE).
  • GMP (Good Manufacturing Practice).
Mirtilo

Nuova formula

In che si differenzia dal vecchio Swedish Beauty Complex Plus?

Oltre al nuovo design, più moderno, ed un semplice nome, astaxantina e estratto di mirtillo ha una formula migliorata. Ogni capsula del vecchio prodotto conteneva già un profilo antiossidante eccezionale, tuttavia la nostra ricerca ha dimostrato che siamo riusciti a creare una formula con più vantaggi per voi aggiungendo altri due antiossidanti - vitamine C ed E. Questa variazione positiva ha reso ulteriormente questo prodotto unico efficace per fornire una maggiore protezione antiossidante!

Perché si è cambiato il tipo di mirtilli usato?

In realtà, non abbiamo cambiato! Questo è lo stesso ingrediente utilizzato nella Swedish Beauty Complex, che offre la stessa protezione antiossidante offerto prima. Solo abbiamo cambiato il nome al nome corretto in mirtillo europei (bilberry), che non deve essere confuso con la varietà mirtilli americani (blueberry).

VISIONE:

  • Più protezione UV
  • Occhi meno stanchi

Muscoli e articolazioni:

  • Più forza e resistenza
  • Meno infiammazione

PELLE:

  • Più protezione contro i raggi UV e rughe
  • Protegge la pelle dai radicali liberi

Consigli per l'uso: 1 capsula al giorno con un pasto.

FAQ

Che cosa è l'astaxantina?

L'astaxantina è un Carotenoide un pigmento rosso liposolubile. Si trova in alghe, lievito, salmone, trota e frutti di mare. Astaxantina, a differenza di alcuni carotenoidi, non si converte in vitamina A nel nostro corpo. La vitamina A in eccesso è tossica per l'uomo, a differenza del astaxantina.

Come è coltivata l'astaxantina?

L'astaxantina è coltivata da alghe. Nel suo stato naturale, le alghe sono verdi e, se esposti alla luce solare diventare di colore rosso per proteggersi. Astaxantina è coltivato in un ambiente controllato, raccolte al loro picco per la massima purezza e stabilità.

Quali sono i suoi vantaggi?

L'astaxantina gioca un ruolo cruciale nel nostro corpo, difendendo le cellule dai danni ossidativi e infiammatori. Si riconoscono fino ad oggi diversi vantaggi per gli esseri umani, come pelle più sana, protezione contro i danni causati dai raggi UV, migliori prestazioni sportive e migliore resistenza, visione migliorata.

Posso prendere astaxantina in caso di gravidanza o l'allattamento?

Le donne incinte o che allattano dovrebbero consultare un medico prima di assumere integratori alimentari e questo vale anche per l'astaxantina. Non sono stati effettuati studi su astaxantina in donne in gravidanza o in allattamento.

Perché il nome del prodotto è stato cambiato in astaxantina e estratto di mirtillo?

Dopo aver ottenuto un feedback da una vasta gamma di consumatori, consulenti Oriflame e leader da tutto il mondo, troviamo due fatti importanti. Molti hanno ritenuto che il nome "Swedish Beauty Complex Plus" era troppo complicato e difficile da ricordare.

Per ovviare a questo problema, il prodotto è stato spesso chiamato semplicemente "astaxantina". Così è stato una priorità per noi trovare un nome più adatto durante la riformulazione del prodotto. Il risultato - astaxantina e Bilberry Extract - è un cambiamento positivo che mette in evidenza i due ingredienti principali del prodotto, e un nome più semplice da ricordare.

Cos'è il Mirtillo (Bilberry)?

Il Mirtillo (bilberry) è un frutto da un arbusto, spesso confusa con mirtilli americani (blueberry) per la loro somiglianza. Tuttavia, ci sono tre modi per distinguere, mirtilli "bilberry" sono più piccoli, più leggeri e più morbidi e scuri e hanno un sapore agrodolce, allo stesso tempo.

Possiede il doppio di antociani dal mirtillo "blueberry", così fin dall'inizio, abbiamo scelto di utilizzare nel nostro prodotto. Mirtilli "bilberry" resistono a climi avversi e sono molto comuni in Svezia. Circa il 17% della superficie della Svezia è coperta da questo tipo di mirtilli.

Astaxanthin & Bilberry Extract

Formulato con potenti antiossidanti derivati ​​da microalghe coltivate naturalmente e mirtilli, per combattere gli effetti negativi dei radicali liberi. Con vitamine C ed E per aiutare a proteggere le cellule dai danni ossidativi. 30 capsule per pacchetto. Per un mese.

Codice: 29688

SU ASTAXANTINA

  • 20 Volte Più forte dell’A. Sintetica
  • 50 Volte Più forte della Carotina beta
  • 60 Volte Più forte della Vitamina C
  • 550 Volte Più forte della Vitamina E

E’ un antiossidante della famiglia dei carotenoidi (ne sono stati identificati più di 600) il più potente che la scienza abbia fino ad oggi scoperto, molto di più di quelli conosciuti normalmente: licopene, luteina, beta carotene etc. (la sua efficacia è il doppio del beta carotene e della zeaxantina e da 100 a 500 volte superiore all’attività promossa dalla Vitamina E, nel prevenire la perossidazione degli acidi grassi).

L’attività di “spazzino dei radicali liberi” dell’Astaxantina protegge i lipidi dalla perossidazione e riduce il danno ossidativo del colesterolo LDL (riducendo la formazione di placche nelle arterie), delle cellule, delle membrane cellulari e delle membrane mitocondriali. L’Astaxantina aumenta la forza e la resistenza, rinforza il sistema immunitario aumentando il numero di cellule che producono anticorpi, le cellule T e le cellule T-helper.

L’ASTAXANTINA naturale viene estratta dalla microscopica alga Haematococcus Algae che può contenere fino a 40gr. per kg di alga secca. Questa alga fa parte della alimentazione di vari animali, tra cui pesci, granchi, aragoste e non solo, ed è la responsabile del loro colore rosso. Le alghe producono e accumulano l’astaxantina, in grande quantità come reazione naturale a condizioni di stress dovute all’ambiente. Grazie alle funzioni protettive dell’astaxantina, l’haematococcus può cadere in letargo senza nutrimento e senza acqua per un periodo di oltre 40 anni.

Solo quando le condizioni di vita tornano adatte, queste alghe si risvegliano e ritornano nella loro condizione verde e attiva. In questo modo hanno sfidato le condizioni ambientali avverse della nostra allora giovane terra. Sono sopravvissute anche alle ere glaciali grazie al loro scudo protettivo di astaxantina.

Haematocyst con pigmento rosso astaxantina

Le principali prerogative dell’Astaxantina rispetto gli altri carotenoidi sono:

Attraversare la barriera ematoencefalica, apportando così antiossidanti ed una protezione anti-infiammatoria al cervello ed al SNC.

• Attraversare la barriera ematoretinica, apportando antiossidanti ed una protezione anti-infiammatoria agli occhi.

Viaggia realmente attraverso tutto l’organismo, apportando una azione antiossidante ed anti-infiammatoria in tutti gli organi e tessuti.

• Potenzia la membrana cellulare

• Si lega al tessuto muscolare

• Funziona come un super-antiossidante, che rapidamente elimina i Radicali Liberi e neutralizza la riorganizzazione elettronica dell’ossigeno.

Un questionario svolto tra 247 persone, che assumono Astaxantina, ha dimostrato che “oltre l’80% di loro, che soffriva di mal di schiena, dall’osteoartrite all’artrite reumatoide, ha riportato un miglioramento. L’Astaxantina ha dimostrato di essere benefica, anche, nel migliorare i sintomi dell’asma e dell’ipertrofia prostatica. Tutte queste condizioni hanno l’infiammazione come componente, che è strettamente legata al danno ossidativo”. (Guerin, et al, 2002)

Tutti gli studi hanno dimostrato che solo quella naturale, estratto dall’alga Haematococcus, ha effetti benefici alla salute senza alcun effetto negativo.

Il Fitocomplesso è sempre vincente rispetto a qualsiasi molecola di sintesi. Nel fitocomplesso ritroviamo non solo il principio attivo, bensì un’orchestra di tanti altri principi che la natura intelligentemente ha custodito in quel fitocomplesso, armonizzandolo al meglio.

Sono state condotte sperimentazioni per chiarire il ruolo della Astaxantina nelle neoplasie e i dati in modelli animali mostrano esiti convincenti e stabiliscono che l’Astaxantina non solo è in grado di modulare la progressione della malattia ma ne è essa stessa un fattore preventivo e di protezione contro l’insorgenza. (Nishino, H. (1998) Cancer prevention by carotenoids. Mutat. Res., 402:159-163).

Disturbi che possono beneficiare dell’integrazione con l’ astaxantina naturale (fonte www.osteopata.it):

• Degenerazione della macula: causa principale della

cecità negli anziani.

• Morbo di Alzheimer e Parkinson: due delle più

importanti malattie degenerative.

• Ipercolesterolemia.

• Malattie infiammatorie, virali croniche ed autoimmuni.

• Dispepsia.

• Miglioramento della fertilità maschile.

• Miglioramento delle funzioni muscolari.

• Protezione da scottature da raggi UV.

• Normalizzazione del ritmo cardiaco.

• Agente antidepressivo.

• Adattogeno.

• Iperplasia prostatica benigna.

• Ictus: ripara i danni causati dalla mancanza d’ossigeno.

• Infiammazione killer e Proteina C reattiva.

• Tendiniti.

• Sindrome del tunnel carpale.

L’ASTAXANTINA migliora la performance sportiva perché:

– Aumenta la potenza muscolare.

– Migliora la resistenza allo sforzo fisico.

– Fa recuperare più rapidamente dalla prestazione sportiva.

– Previene i dolori articolari e muscolari dopo l’attività fisica.

In uno studio a doppio cieco, condotto dal Dr. Chew ed il suo team (vedi sotto), ha dimostrato che l’Astaxantina è un potente stimolatore del sistema immunitario. Lo studio ha portato alla luce che l’Astaxantina:

• Stimola la proliferazione dei linfociti.

• Aumenta il numero totale di anticorpi produttori dei linfociti B.

• Aumenta il numero dei linfociti T.

• Amplifica l’attività citotossica delle cellule natural killer (NK).

• Aumenta la risposta di ipersensibilità ritardata (DTH),

• Diminuisce sostanzialmente il danno del DNA.

Astaxantina migliora la performance nei ciclisti.

Earnest et al. hanno esaminato gli effetti di Astaxantina sul metabolismo dei substrati e sul tempo di percorso di una distanza di 20 km in 21 ciclisti. I partecipanti allo studio hanno ricevuto 4 mg/die di Astaxantina o placebo per 28 giorni.

La ricerca ha analizzato i valori di VO2max (un parametro che misura il massimo consumo di ossigeno di un soggetto e rappresenta la massima potenza aerobica ossia la massima quantità di energia sintetizzabile dal meccanismo aerobico nell’unità di tempo) e di lattato (una parametro che serve per valutare il metabolismo anaerobico sotto sforzo dell’atleta) nei ciclisti di età compresa tra i 18 e i 39 anni che avevano percorso 20 km. 14 partecipanti hanno completato lo studio.

Sono stati osservati miglioramenti significativi della performance e della potenza in un percorso di 20 km nel gruppo trattato con Astaxantina ma non nel gruppo trattato con placebo.

Il meccanismo d’azione attraverso il quale Astaxantina eserciti questi miglioramenti e aumenti la performance rimane tuttora da chiarire: non sono stati osservati effetti sull’utilizzo dei carboidrati e sull’ossidazione dei grassi.

Astaxantina e demenza

Uno studio clinico Giapponese randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo ha ora evidenziato che la somministrazione giornaliera di Astaxantina può ridurre l’accumulo anormale di composti associati alla demenza. L’integrazione con Astaxantina è risultata associata a riduzioni significative rispetto al placebo dei fosfolipidi perossidi che si accumulano in modo anormale negli eritrociti di soggetti con demenza.

Questo studio ha utilizzato l’Astaxantina derivata da Haematococcus pluvialis, una microalga della famiglia delle Chlamydomonadeae, una fonte particolarmente concentrata di Astaxantina.

35 soggetti di età compresa tra i 50 e i 69 anni sono stati randomizzati per ricevere il trattamento con placebo o con 6 mg o 12 mg di Astaxantina/die per 12 settimane.

Nel British Journal of Nutrition, i ricercatori guidati da K. Nakagawa dell’Università di Tohoku, riportano che poiché l’Astaxantina viene incorporata negli eritrociti, come si è visto per la Luteina, essa può contribuire alla prevenzione della demenza.

Dopo 12 settimane di trattamento, le concentrazioni di Astaxantina negli eritrociti erano più elevate nel gruppo trattato con 6 mg e 12 mg di Astaxantina rispetto al placebo. Nel plasma sono stati evidenziati livelli più bassi di PLOOH negli eritrociti in seguito al trattamento con Astaxantina rispetto al placebo. Lo studio di K. Nakagawa ha dimostrato che quando i soggetti ingeriscono Astaxantina, essa viene assorbita, distribuita e accumulata negli eritrociti, nei quali manifesta effetti antiossidanti inibendo la perossidazione lipidica. L’effetto antiossidante nello studio è risultato evidente in un periodo di tempo relativamente breve (12 settimane).

Questi risultati suggeriscono che l’integrazione con Astaxantina agisca come antiossidante sugli eritrociti riducendo i livelli di PLOOH e possa perciò contribuire alla prevenzione della demenza.

Bibliografia

Kiyotaka Nakagawa et al. “Antioxidant effect of astaxanthin on phospholipid peroxidation in human erythrocytes” British Journal of Nutrition DOI: 10.1017/S0007114510005398 Published online: 31 Jan 2011

Per le difese immunitarie: astaxantina!

In uno studio americano condotto su 42 giovani donne sane, di un’età media di 21 anni, si è visto che l’assunzione giornaliera di astaxantina potrebbe contrastare il danneggiamento del DNA e supportare le difese immunitarie.

I ricercatori hanno suddiviso casualmente i partecipanti in tre gruppi: due di questi hanno ricevuto una dose giornaliera di 2 gr o di 8 gr del carotenoide, il terzo invece del placebo.

Dopo 8 settimane di integrazione sono aumentati i livelli ematici di astaxantina nei primi due gruppi e non nel gruppo placebo. Inoltre nei primi due gruppi sono diminuiti del 32% e del 43% i valori di un marker di danno al DNA (8-OHdG) e quelli relativi alla proteina C reattiva (PCR), un indice di infiammazione.

A livello del sistema immunitario invece tale carotenoide da una parte ha potenziato l’attività, ma non il numero delle cellule natural killer e dall’altra ha aumentato i valori dei linfociti B e T.

I ricercatori concludono che sebbene saranno necessari ulteriori studi si può già notare che l’assunzione quotidiana di astaxantina in giovani donne sane, potrebbe essere un utile aiuto per il loro sistema immunitario e per modulare lo stato infiammatorio e ossidativo.

B.P. Chew. et al. “Astaxanthin decreased oxidative stress and inflammation and enhanced response in humans.”. Nutrition & Metabolism 2010, 7:18

Salviamoci la pelle

L’astaxantina, si è dimostrata un antiossidante molto più potente di altri maggiormente noti come il betacarotene o la vitamina E (33, 34, 35, 36, 37, 38, 39). Nei confronti di quest’ultima, si è addirittura rivelata da 100 a 500 volte più efficace nel prevenire la perossidazione degli acidi grassi (13, 14, 34, 40): in topi privati di vitamina E, il compito di far resistere i lipidi all’ossidazione viene svolto proprio dall’astaxantina (39, 41).

In questo senso, la molecola ha dimostrato di poter inibire anche l’ossidazione delle LDL e dunque di contribuire alla prevenzione del processo aterosclerotico (42).

Oltre a ciò, la molecola ha dimostrato un’attività farmacologica molto estesa. In particolar modo, sono emerse spiccate azioni antitumorali (43, 44, 45, 46, 47), immunomodulatrici (48, 49), antidiabetiche (50) e antinfiammatorie (51).

Ancora, sembra essere in grado di inibire l’enzima 5-alfa reduttasi, noto responsabile dell’alopecia androgentica (oltre che dell’iperplasia e del carcinoma prostatico), esercitando dunque una possibile attività contro la caduta dei capelli.

Infine, l’astaxantina protegge la pelle e la retina dall’effetto dannoso dei raggi ultravioletti, e in tal modo rappresenta un valido alleato contro i danni derivanti dell’esposizione solare.

Ulteriori attività della molecola di Astaxantina sono un potente effetto antinfiammatorio e l’inibizione della lipoperossidazione al fine di proteggere le membrane mitocondriali e il DNA dal danno fotoindotto. Proprio per questo motivo è molto utile l’uso di integratori a base di Astaxantina prima dell’esposizione al sole perché in tal modo la pelle è protetta dall’aggressione operata dai raggi ultravioletti. L’Astaxantina determina una abbronzatura dorata ed omogenea specie se associata all’uso di creme protettive.

Tutti i marchi e le immagini dei prodotti esposti in questo sito, salvo diversa indicazione, sono di proprietà di oriflame.com © 2017 Oriflame Italia

separatore_grigio
separatore_grigio
erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-vitalità